Per trasferirti o viaggiare.

La legalizzazione di  documenti per l’estero significa convalidare la firma del funzionario che lo ha firmato.

Tre almeno sono i casi in cui è utile legalizzare un documento:

  • per dare validità in Italia ad un documento che è stato emesso da un consolato straniero in Italia
  • se si si ha un documento estero e gli si vuole dare validità in Italia
  • se si ha un documento italiano e gli si vuole dare validità all’estero.

Qualitalia è con voi, pronta ad aiutarvi con i suoi esperti in tutti questi casi.

Legalizzazione documentazione per viaggi o trasferimenti fuori Italia.

I documenti rilasciati da un consolato o da un’ambasciata italiano all’estero non hanno bisogno di traduzione o legalizzazione.

In Italia i documenti in lingua straniera devono essere tradotti ed asseverati prima di poter essere presentati in Prefettura o Procura.

Per dare validità ad un documento italiano all’estero, esso deve  essere prima tradotto da uno dei nostri esperti, asseverato e poi legalizzato.

In Italia, i documenti firmati da ufficiali giudiziari, funzionari di Cancelleria e notai si legalizzano in Procura, gli altri in Prefettura.

Confusi? Mille giri?

QUALITALIA lavora dal 1999 in questo settore e svolgerà le vostre pratiche di legalizzazione per l’estero e di legalizzazione con Apostilla dell’Aia per voi, sollevandovi da ogni pensiero, legalizzando per voi nei Consolati stranieri a Roma ed in Procura e Prefettura.

Traduzioni

Per privati e società, legali, commerciali, tecniche, siti web…

Documenti per l’estero

Certificati di laurea, anagrafici, certificazioni professionali…

Interpretariato

In simultanea, consecutiva o chuchotage.

Congressistica

Materiali per congressi. Cabine interpreti, amplificazione…

Per trasferirti o viaggiare.

La legalizzazione di  documenti per l’estero significa convalidare la firma del funzionario che lo ha firmato.

Tre almeno sono i casi in cui è utile legalizzare un documento:

  • per dare validità in Italia ad un documento che è stato emesso da un consolato straniero in Italia
  • se si si ha un documento estero e gli si vuole dare validità in Italia
  • se si ha un documento italiano e gli si vuole dare validità all’estero.

Qualitalia è con voi, pronta ad aiutarvi con i suoi esperti in tutti questi casi.

Legalizzazione documentazione per viaggi o trasferimenti fuori Italia.

I documenti rilasciati da un consolato o da un’ambasciata italiano all’estero non hanno bisogno di traduzione o legalizzazione.

In Italia i documenti in lingua straniera devono essere tradotti ed asseverati prima di poter essere presentati in Prefettura o Procura.

Per dare validità ad un documento italiano all’estero, esso deve  essere prima tradotto da uno dei nostri esperti, asseverato e poi legalizzato.

In Italia, i documenti firmati da ufficiali giudiziari, funzionari di Cancelleria e notai si legalizzano in Procura, gli altri in Prefettura.

Confusi? Mille giri?

QUALITALIA lavora dal 1999 in questo settore e svolgerà le vostre pratiche di legalizzazione per l’estero e di legalizzazione con Apostilla dell’Aia per voi, sollevandovi da ogni pensiero, legalizzando per voi nei Consolati stranieri a Roma ed in Procura e Prefettura.

Traduzioni

Per privati e società, legali, commerciali, tecniche, siti web…

Documenti per l’estero

Certificati di laurea, anagrafici, certificazioni professionali…

Interpretariato

In simultanea, consecutiva o chuchotage.

Congressistica

Materiali per congressi. Cabine interpreti, amplificazione…